Economia

Caivano, sulla crisi COVID subito ristori alle attività e non chiacchiere

“Soldi alle attività senza perdere tempo”. A chiederlo è il portavoce del coordinamento dei Piccoli Comuni Italiani, Virgilio Caivano all’indomani dell’introduzione delle aree arancione in alcune zone della Puglia. “Una Giunta Regionale urgente e straordinaria per stanziare fondi veri alle attività in sofferenza Sars-Cov 2 – chiede con forza Caivano – il ritorno in area arancione ha prodotto un fortissimo disagio economico per centinaia di operatori del settore esercenti, bar, pizzerie, ristorazione, eccc. Chiedo al Presidente Emiliano risposte rapide, efficaci per un settore letteralmente in ginocchio. Mi sono battuto per una Puglia europeista e riformista – conclude Caivano – non populista e sovranista. Nessuno verrà lasciato solo”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button