Dalla Provincia

Gatta contro Emiliano, “Poi non ci meravigliamo se i cittadini non ci capiscono”

Anche il presidente della Provincia di Foggia si sente escluso dalla decisione del governatore della Regione Puglia Michele Emiliano. Con una nota sottolinea tutto il suo dissenso ad una decisone, quella di far diventare la Capitanta zona arancione a macchie di leopardo. “Caro Presidente Emiliano, – spiega Gatta – la collaborazione istituzionale non può funzionare a giorni alterni. Nella riunione convocata con urgenza in videoconferenza nella serata di sabato non ci è stata comunicata questa decisione. Mi sarei aspettato una telefonata, così come se l’aspettavano i sindaci dei 14 Comuni della Provincia di Foggia che da domani ritorneranno ad essere in zona “ARANCIONE”. Non si possono emettere ordinanze dalla sera alla mattina senza tener conto dei sacrifici fatti dalle attività commerciali per ripartire. Poi non ci meravigliamo se i cittadini non ci capiscono più nulla e protestano!”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button