Dai Comuni

Celebra, opposizione all’attacco sulla gestione COVID

Uno screening comunale per il tracciamento del Covid-19 a Celenza Valfortore è la richiesta del capogruppo dell’opposizione Massimo Venditti. “Senza numeri, senza idee e, cosa ancor più preoccupante, immobili davanti alla pandemia. – spiega Venditti con un post su Facebook- Ho espresso le mie critiche all’amministrazione di Celenza Valfortore in più occasioni e in diverse sedi; considero il consiglio comunale di fatto decaduto ma, non per questo, posso accettare il silenzio del sindaco e della giunta sui tanti casi di Coronavirus registrati nella nostra comunità. Sono molto preoccupato dalla situazione epidemiologica del Paese, con la provincia di Foggia che fa segnare tassi record di contagio da Covid-19: l’incidenza cumulata per ogni 10mila abitanti è al 102,7 percento. E, anche a Celenza Valfortore, il virus morde. A San Marco la Catola chiudono le scuole di ogni ordine. Altre amministrazioni dei Monti Dauni tentano di appiattire la curva dei contagi promuovendo – in piena autonomia, senza aspettare l’Asl – campagne di test sierologici o di tamponi. Vengono contattati laboratori privati, talvolta si sottoscrivono convenzioni utili ad abbassare in maniera significativa il costo degli esami. Mi riferiscono di adesioni massicce della popolazione. Valutiamo l’opportunità di fare altrettanto a Celenza Valfortore. Possiamo e dobbiamo avviare uno screening comunale per mettere all’angolo il Coronavirus, individuare gli asintomatici, recuperare fiducia gli uni negli altri. Insieme, possiamo organizzare tutto in pochi giorni. Lo dobbiamo, in primis, a quanti sono in isolamento fiduciario o ricoverati in ospedale. Giunga loro il mio più sincero augurio di pronta guarigione. Se avessi potuto, sarei già intervenuto con decisione. Sono qui a sollecitare l’amministrazione offrendo massima collaborazione. Facciamo squadra almeno contro la pandemia. Ce lo chiedono i nostri compaesani. – conclude Massimo Venditti”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button