Le Emergenze

Castelnuovo, impennata di contagi. Tra i positivi anche il sindaco

Castelnuovo della Daunia sta registrando un’impennata di contagi particolarmente preoccupante. Nel piccolo comune dei Monti Dauni settentrionali ci sono altri 2 casi (non ancora confermati dall’ASL) di positività al COVID-19 rispetto ai 13 già acclarati. Tra i positivi al COVID anche il sindaco del paese Guerino De Luca che nonostante la sua personale situazione sta continuando in remoto ad amministrare il paese. Difatti con una ordinanza si è provveduto a disporre la CHIUSURA del plesso SCOLASTICO “L. Zuppetta” a scopo precauzionale e per la tutela della salute pubblica. “I due casi – spiega il sindaco – si aggiungono ad un totale di 13 persone positive delle quali: 7 confermate dall’Asl, come da comunicazione al sottoscritto a mezzo Prefertura di Foggia (di queste 2 vivono in altri comuni); 5 positivi non ancora confermati (tra i quali anche io), che hanno riscontrato la loro positività sottoponendosi spontaneamente al tampone rapido; 1 persona positiva deceduta qualche giorno fa. Tutti i familiari conviventi con queste persone sono in isolamento fiduciario. Per quanto riguarda i tamponi da effettuare sulla popolazione stiamo attendendo la ricezione dei preventivi da parte di ditte fornitrici. Appena riceveremo il materiale sarete avvisati. In questo momento, più che mai, bisogna alzare il livello di attenzione. Da oggi, più che in passato, bisogna essere uniti e ragionevoli evitando di fare la caccia all’untore di turno. Anzi, da oggi riteniamoci tutti fonte di contagio e quindi RESTIAMO A CASA il più possibile”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button