Scuola e Università

Ascoli, genitori sul piede di guerra: troppe 5 ore no stop di didattica a distanza!

Genitori sul piede di guerra ad Ascoli Satriano contro la didattica a distanza, resa obbligatoria per tutti dopo l’ordinanza del comune che ha chiuso le scuole di ogni ordine e grado. I genitori non sono contrari alla DAD in generale ma alle disposizioni dell’istitusto scoalstico ascolano che prevede 5 ore di lezioni no stop con un unica pausa di 15 minuti ogni ora. “La Dad ad Ascoli Satriano prevede che i bambini debbano stare davanti ad un pc 5 ore al giorno. – spiega in un post Potito Grassotti, uno dei genitori che ha avviato la protesta – In questo modo i nostri bambini non prendono il Covid ma tra qualche tempo si ammaleranno di qualcos’altro. È inconcepibile. Io proporrei a tutti i genitori di boicottare la Dad e di scollegarci tutti fino a quando chi di dovere non capisca la gravità della cosa”. Si attendono nella giornata di domani manifestazioni virtuali di protesta con una sorta di ammutinamento dalle lezioni per obbligare ad organizzare in maniera più diluita ed intervallata da pause la giornata scolastica.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button