Cultura

La “bellezza”

In latino “bellus” (bello), dal quale deriva “bellezza”, è il diminutivo di una forma antica di “bonus (buono), molto vicino al significato del nostro “carino”. Nella cultura greca la “bellezza” (kalokagathia) indicava l’ideale di perfezione fisica e morale. Era concepita come un valore assoluto donato dagli dèi all’uomo ed era, quasi sempre, associata alle imprese di guerra, alla sua audacia, oltre che ad un comportamento moralmente “adeguato” e comunque tale da suscitare ammirazione ed emulazione. Come l’eroe che la incarna, la bellezza, quella vera, è un mistero che ci rincorre, talvolta ci raggiunge, ci avvolge e ci cambia. Se si ha cuore e occhi per percepirne la presenza, la si trova in un gesto, nella natura non violata, nel volto di un bambino, negli occhi di una madre, nelle mani di un padre che lavora, in quelle di un medico a cui affidiamo la nostra vita, in quelle di un chirurgo che opera, nei giovani che preparano, con passione, il loro futuro. In questi o in altri posti, gesti e situazioni, abita e chiede di essere riconosciuta e incontrata la bellezza. Ma essa deve poter trovare dimora anche nei nostri paesi perché “un paese brutto abbruttisce chi lo abita”. Noi abbiamo bisogno di ambasciatori di bellezza, di sollecitatori di curiosità e di emozioni che ci aiutino o sollecitino a cercare e trovare l’emozione, l’innamoramento per la bellezza racchiusa in un frammento, in un dettaglio. Senza bellezza, la vita si riduce a momenti teatrali in una scenografia e coreografia perfette ma senz’anima. Senza occhi che scrutano, senza curiosità e cuore che batte non c’è bellezza. La bellezza è per chi ha voglia di cimentarsi con ciò che non si vede, per chi vuole andare oltre l’apparenza e scrutare non per spiare ma per cercare l’angolazione migliore per provare emozioni. L’educazione alla bellezza è molto più dell’educazione all’estetica, è educazione alla meraviglia, allo stupore, all’amore, all’azione positiva, con le persone e con tutto ciò che ci circonda.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button