Le Emergenze

Ascoli, 22 casi di COVID nella struttura per anziani

Ritorna L’incubo coronavirus ad Ascoli Satriano. Sono ben 22 i casi positivi riscontrati in queste ultime ore. Si tratta di 15 pazienti della struttura per anziani Pompei. Ai pazienti si aggiungono 7 operatori sanitari. Qualche giorno fa erano stati effettuati gli esami seriologici risultato negativi ma i tamponi effettuati nelle ultime ore hanno ribaltato la situazione. Questo dato fa emergere quanto sia difficile potersi affidare solo all’esame rapido seriologico che ha bisogno di tempi di incubazione e pertanto può risultare non attendibile. Fortunatamente i casi riscontrati sono asintomatici, tranne per un’anziana ricoverata presso il Riuniti di Foggia.

Ora sono in corso una serie di accertamenti per individuare eventuali altri soggetti positivi che hanno avuto contatti con la struttura. La residenza per anziani non aveva fatto registrare fino ad oggi nessun caso tra gli ospiti, sulla questione il sindaco di Ascoli Satriano Vincenzo Sarcone ha attivato tutte le procedure per arginare la catena del contagio e per tutelare soprattutto gli altri ospiti della residenza. “Siamo in attesa di conferme ufficiali ma ci siamo già messi in moto per fronteggiare questa ennesima emergenza. Dichiara il sindaco. In questa fase diventa importante e fondamentale mantenere ogni presidio come mascherine e distanziamento per rendere sempre più difficile la vita al virus che voglio ricordare non è mai andato via dalle nostre realtà.’

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button