Musica

Rocchetta, scompare anche la Banda musicale. Associazionismo Ko

Consegna le “targhe” anche il prestigioso concerto bandistico città di Rocchetta Sant’Antonio. Oggi il presidente Franco Cardellicchio ha informato con un post il termine delle attività associative. Un’enenssima porta che si chiude nel mondo dell’aggregazione sociale di Rocchetta Sant’Antonio e nel panorama dell’associazionismo locale. Cardelicchio non punta il dito su nessuno ma è pur vero che nell’ambito dell’associazionismo il Comune di Rocchetta Sant’Antonio ha letteralmente dimenticato le varie iniziative nate sul territorio. Difatti oltre al Concerto Bandistico, sono ormai scomparse dallo scenario culturale e sociale del paese importanti sigle come l’associazione gastronomia rocchettana, l’arci Caccia, il movimento giovanile nato per l’animazione dei più piccoli (costola della pro loco), associazioni di volontariato, le associazioni cattoliche e tanti altri gruppi spontanei che contribuivano anche alla realizzazione delle manifestazioni per il cartellone estivo. Le sopravvissute continuano con affanno a portare avanti programmi autonomi, come nel caso dell’associazione LiberaMente o la squadra di calcio. Insomma un bilancio in negativo per il mondo dell’associazionismo di Rocchetta Sant’Antonio che nel passato ha visto grande fermento e soprattutto iniziative di livello che hanno richiamato visitatori e appassionati da ogni dove. “Abbiamo fatto conoscere Rocchetta Sant’Antonio – è il saluto di congedo di Cardelicchio – in varie province limitrofe ed anche fuori regione riportando successo e notorietà e questo ha portato in tutti noi tanta gioia e soddisfazione”. Parole condivisibili anche da altri sodalizi, nella speranza che si ritorni a pensare al terzo settore come un’opportunità di sviluppo e di promozione e non solo come un braccio da utilizzare per la solita sagra di piazza.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button