ChiesaCulturaFeste PatronaliIniziative

La tradizione di San Donato a Biccari rivive in un lavoro video-fotografico

Un documentario video è un libro fotografico raccontano la festa di San Donato Patrono di Biccari. Uno straordinario spaccato antropologico documentato con le immagini video di Amalio Iannantuono e dalle foto della biccarese Ilaria Caterino.

Un viaggio nella tradizione che sarà presentato a Biccari il 6 agosto prossimo alle ore 19.30 nella pizzetta antistante la Chiesa di Santa Maria dell’Assunta. L’evento è in collaborazione con la Parrocchia Santa Maria dell’Assunta, il Comune di Biccari e il Comitato Feste Patronali San Donato.

Un percorso di immagini composto da 140 pagine e 101 foto. Ilaria Caterino è Diplomata all’Istituto Statale d’Arte G. Perugini di Foggia in arte dei metalli e dell’oreficeria. Durante gli studi in grafica pubblicitaria all’Accademia di Belle Arti di Foggia scopre la fotografia e decide di farne il suo lavoro, insieme alla passione per il ritratto e il disegno digitale. A coadiuvare lo scatto fotografico c’è l’obbiettivo video di Amalio Iannantuono, “Artigiano Digitale” e videomaker freelance di Pietramontecorvino, attivo su vari fronti, dalla fotografia e video per cerimonie al reportage documentaristico di eventi, occhio attento su tutto ciò che è in movimento o che cambia nella nostra società.

Quello di “San Donato”, non è solo un libro fotografico… è un’immersione totale nel patrimonio materiale e immateriale del nostro paese, tradizioni, riti e spiritualità che ogni anno, vengono vissute appieno dai biccaresi vicini e da quanti per l’occasione tornano nel paese natio.

 San Donato, patrono di Biccari, per i biccaresi di tutto il mondo, non è solo il Santo venerato e amato da tutti, ma è la nostra storia, la nostra tradizione, la nostra identità religiosa, rappresenta la nostra festa, momento di incontro e raccolta di tutti quelli che per svariati motivi hanno dovuto lasciare il nostro piccolo borgo in cerca di un futuro migliore, ma che con il cuore e con la memoria sono rimasti qui, alle vere radici. A Biccari. Sfogliandolo sembra di stare lì, in quel momento in quel preciso giorno, si sentono le campane suonare, le voci della gente che aspetta con ansia la processione, gli amici di vecchia data, conoscenti, amici d’infanzia che si rincontrano e ricordano insieme i tempi che furono. San Donato per i biccaresi è un rito magico che ogni anno si rinnova, più sentito e più compatto che mai. Chissà se questo libro capiterà tra le mani di chi, sentirà e conoscerà l’anima del luogo, o almeno a sentire che questa popolazione ha in sé dei motivi di fierezza, delle istanze di umanità, e che anche quanti appartengono ad un’altra cultura religiosa possono riconoscere e stimare. L’uscita di questo libro nel 2020 rappresenta per noi, un importante traguardo, purtroppo quest’anno causa covid-19 non potrà svolgersi la festa patronale, per cui, il nostro libro serverà anche a ricordare quello che siamo, quello che possiamo essere e quello che San Donato rappresenta per noi, soprattutto quando non possiamo viverlo. Perdetevi dunque nelle pagine e nelle immagini di questo libro, per ricordare, vivere e raccontare quello che San donato e quelle giornate rappresentano per i Biccaresi, di qualunque età essi siano.

 

 

 

 

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button