ChiesaFeste Patronali

Candela, la festa di San Rocco s’ha da fare, avviata la costituzione del comitato

Non sarà il covid a fermare la festa di San Rocco a Candela. Ad annunciarlo è il sindaco del piccolo comune dei Monti Dauni, Nicola Gatta. “Ai cittadini chiedo collaborazione – spiega il sindaco – pur osservando quanto stabilito dal nostro Vescovo in data 4 luglio 2020 e in piena condivisione con tutti i Vescovi della Regione Puglia, volendo agire con estrema prudenza al fine del contenimento del “Covid 19”, le processioni delle feste patronali e parrocchiali sono sospese, ed è possibile organizzare solo celebrazioni che garantiscano il pieno rispetto delle norme previste dal protocollo tra il Ministero dell’interno e la CEI. Inoltre volendo sollevare i Parroci ed eventuali loro rappresentanti dalla responsabilità legale in riferimento ai momenti ricreativi come concerti, sagre e manifestazioni simili, i Vescovi pugliesi ritengono opportuno che questi momenti siano sospesi o comunque non organizzati con la tutela legale della parrocchia. Tuttavia essendo la festa patronale un momento che coinvolge l’intera comunità, l’autorità civile ha piena autonomia nell’organizzare eventi culturali o ricreativi sempre nel rispetto dei valori religiosi e morali. Per questi motivi e dopo attenta valutazione con il nostro parroco Padre Michele Centola abbiamo concordato di costituire un “Comitato Festa di San Rocco 2020″ sotto la tutela della Civica Amministrazione. Il costituendo comitato si occuperà della raccolta fondi, la questua tradizionale, sia itinerante che stanziale e della buona riuscita di una festa sobria ed essenziale che onori il nostro Patrono San Rocco. Questo non esclude la figura del Parroco, al quale comunque competono gli aspetti religiosi e con il quale ci confronteremo sebbene in maniera informale. Pertanto chiunque voglia partecipare al comitato potrà intervenire all’incontro che si terrà il giorno 20/07/2020 alle ore 19.00 presso la sede comunale sita in Viale XXIV Maggio n. 1”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button