Dai ComuniEconomia

Bovino, i piccoli comuni di Puglia, Molise e Campania partono col progetto Smart & Slow Villages

Una giornata intensa quella trascorsa venerdì nella Sala Consiliare del Comune di Bovino. Una tavola rotonda di visioni coordinata da Fondazione Ampioraggio per costruire un progetto di Smart & Slow Villages a cavallo tra Puglia, Molise e Campania e provare a invertire le dinamiche che caratterizzano i borghi di queste aree con gli approcci di social innovation del nostro ecosistema. Tra i temi di dibattito, la permanenza sul territorio, nuovi scenari di sviluppo per l’imprenditorialità locale già presente e quella che potrebbe nascere. Presenti all’incontro il sindaco di Bovino Vincenzo Nunno, il sindaco di Pietrelcina, Domenico Masone, il sindaco di Campodipietra, Giuseppe Notartommaso e il sindaco di Carapelle, Umberto di Michele. Il confronto si è tenuto anche alla presenza dell’Onorevole Giorgio Lovecchio. Prossimo appuntamento previsto per fine luglio a Pietrelcina, nel corso del Jazzin 2020, dove i 4 sindaci continueranno a discutere del progetto di sviluppo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button