AgricolturaEconomia

Scarsa produzione di grano. Gatta chiede aiuto allo Stato per questi comuni

Raccolti scarsi hanno paralizzato l’economia agricola dell’intero territorio senza tralasciare i Monti Dauni. Il grano colpito dalle gelate ha prodotto poco e niente portando molti agricoltori a non poter neanche coprire le spese di produzione. A chiedere aiuto allo Stato è Nicola Gatta, in triplice veste ossia di Sindaco di uno dei comuni colpiti, ossia Candela, presidente della Provincia di Foggia e anche esponente delle associazioni di categoria nel campo agricolo. “Le gelate di Marzo e Aprile hanno compromesso irrimediabilmente i raccolti – spiega Gatta – adesso occorre che Governo e Regione stanzino risorse importanti per tutelare gli agricoltori pugliesi. I soldi ci sono, occorre solo spenderli bene!”. Tra i comuni coinvolti nei Monti Dauni abbiamo Volturino, Troia, Rocchetta Sant’Antonio, Sant’Agata di Puglia, Orsara di Puglia, Lucera, Deliceto, Ascoli Satriano, Castelluccio dei Sauri e Candela. In questi comuni la diminuzione del valore della produzione lorda vendibile ordinaria risulta al 30%, mettendo in ginocchio l’intero comparto agricolo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button