Cronaca

Troia, siringhe abbandonate nei luoghi del gioco dei bambini. La denuncia del sindaco

Siringhe abbandonate in pieno centro abitato e nelle zone dove di solito giocano i bambini. Succede a Troia e a denunciare l’episodio è il sindaco Leonardo Cavaliere in persona che postando una foto scrive: “Due siringhe abbandonate in un’area pubblica. Le foto ci raccontano che qualcuno continua a farsi del male, continua ad usare droga. E lo fa in una zona di passaggio, dove tutti possono accedere, possono vedere, bambini compresi. E’ un’immagine forte. Forte, dolorosa e preoccupante. Ho allertato le forze dell’ordine – aggiunge il sindaco – e chiesto loro una maggiore vigilanza in aree che potrebbero essere a rischio. Contestualmente chiedo a voi tutti cittadini di segnalare movimenti e presenze che ritenete sospetti. Tocca ad ognuno di noi salvaguardare l’intera comunità. La droga uccide”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close