Monti Dauni

L’Ambito territoriale di Troia lancia un’opportunità per ragazzi tra gli 11 e 17 anni

L’Ambito Territoriale di Troia, intende partecipare all’Avviso “EduCare”, per il finanziamento di progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e l’adolescenza, promosso dal Dipartimento per le politiche della famiglia della presidenza del Consiglio dei Ministri, nell’azione C di seguito testualmente riportata: “Promozione della piena partecipazione e del protagonismo dei bambini e dei ragazzi attraverso l’educazione tra pari (peereducation) e il sostegno del dialogo inter-generazionale tra bambini, ragazzi, adulti e anziani e le loro famiglie”

Si chiede ai giovani di età compresa tra gli 11 e i 17 anni di partecipare, singolarmente e/o in piccoli gruppi, alla stesura del progetto avente il seguente obiettivo:”la volontà di riappropriarsi degli spazi all’aperto attraverso la riscoperta dei giochi di una volta, dell’acquisizione delle memorie degli anziani attraverso racconti, tradizioni, antiche ricette fondendole con le abilità e le conoscenze proprie della vostra età.”

Le idee progettuali, in linea con l’obiettivo, saranno incluse nel progetto perché si ritiene fondamentale vedere i giovani, protagonisti della co-progettazione e della realizzazione delle attività, adeguatamente affiancati da tutor esperti, laddove il progetto dovesse essere approvato.Le proposte progettuali dovranno, nell’ottica di una graduale ripresa post-covid e nel rispetto del distanziamento sociale, avere i seguenti requisiti: essere finalizzati a riattivare rapporti di solidarietà tra pari e tra diverse generazioni; puntare sul protagonismo e la piena partecipazione dei bambini e dei ragazzi; prevedere attività ludiche ed educative all’aria aperta; includere la creazione di opportunità di apprendimento che possano essere facilitate dagli stessi ragazzi, dagli adulti e dalle famiglie; prevedere modalità di comunicazione diverse e alternative che consentano di ridurre le distanze generazionali essere innovative. “Quindi, date spazio alla vostra fantasia, – si legge nell’annuncio – per idee originali, fresche e vicine alle vostre esigenze da poter realizzare nel nostro territorio, inviando le proposte, entro e non oltre le 23:59 del 10 luglio 2020,  al seguente indirizzo: pro.educare20@gmail.com”

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close