Dai ComuniEconomiaMonti Dauni

Bovino, dopo la crisi-covid arrivano contributi per le attività artigianali

Bovino non dimentica nessuno e soprattutto le attività artigianali vera ossatura dell’economia dei piccoli comuni dei Monti Dauni. “Come preannunciato,- spiega il Sindaco Vincenzo Nunno – l’amministrazione comunale ha mantenuto l’impegno preso verso le attività commerciali. Nella giornata di ieri è stato pubblicato l’avviso pubblico per la concessione di un contributo comunale straordinario, una tantum, pari a € 400,00 in favore delle attività commerciali non alimentari, esercizi pubblici come bar, ristoranti e pub, e attività artigianali non alimentari come centri estetici, acconciatori, estetisti e fotograf, sospese in forza dei D.P.C.M. riguardanti l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Seppur Bovino non goda di ingenti risorse economiche, l’Amministrazione Comunale ha deciso ugualmente di produrre un significativo sforzo per mostrare piena vicinanza a tutte quelle attività commerciali che hanno pesantemente subito gli effetti economici dell’emergenza sanitaria da Covid-19. L’importo spettante è cumulabile con tutte le indennità e agevolazioni, anche finanziarie, emanate a livello nazionale e regionale. Le richieste d’accesso al contributo dovranno essere presentate al Comune di Bovino, utilizzando l’apposita modulistica predisposta, entro e non oltre le ore 11:30 del 22 Giugno 2020”.

L’Avviso Pubblico e lo schema di domanda sono consultabili al link che segue

http://www.comune.bovino.fg.it/bovino/po/mostra_news.php?id=630&area=H

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button