EconomiaTurismo

Biccari lancia i Bic, una moneta locale per aiutare il turismo

Nascono a Biccari i BIC, i Buoni di Incentivo Comunitario. Un’idea molto interessante che può dare uno slancio all’economia dei Monti Dauni attraverso buoni sconto per i turisti e una moneta complementare. “Per incentivare il turismo e sostenere l’economia locale in questo momento così particolare – spiega il sindaco Gianfilippo Mignogna- il Comune di Biccari emetterà dei voucher di comunità spendibili solo sul territorio comunale e convertibili in euro a data prefissata (maggio 2021). Come funziona? i BIC attraverso un sistema di prenotazione online gestito dalla Cooperativa di Comunità Biccari su www.coopbiccari.it saranno messi a disposizione (da lunedì 15 giugno) di ospiti e/o turisti che decideranno di arrivare in paese per essere utilizzati come buoni sconto in bar, ristoranti, pizzerie, B&B, Case sugli Alberi, ecc.. (da 5, 10 o 20 euro a testa); gli operatori locali che incasseranno i buoni potranno utilizzarli a loro volta presso tutti gli esercizi commerciali ed artigianali del paese, ditte, professionisti, ecc.. (l’accettazione dei BIC in alternativa agli euro sarà sempre su base volontaria); alla data di scadenza (maggio 2021) gli ultimi detentori potranno convertire i BIC in euro presso il Municipio oppure utilizzarli, per esempio, per il pagamento di altri servizi pubblici come la mensa scolastica – conclude il Sindaco”. A breve tutte le info saranno pubblicate sul sito del Comune di Biccari e della Coop.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button