Economia

Rocchetta, altro che Governo!Qui gli aiuti economici comunali al commercio sono già stati erogati

A Rocchetta Sant’Antonio non si aspetta tempo per aiutare le attività commerciali chiuse dal Decreto del Presidnete del Consiglio dei Ministri sulla pandemia da covid19. Anche con un accenno di polemica l’assessore alle attività produttive del comune di Rocchetta Sant’Antonio, Raffaele Mangino (nella foto) annuncia che sono stati predisposti i pagamenti per le attività che hanno aderito allo strumento di sostegno messo a disposizione dal Comune e che preveda fino a 800 euro di aiuti per chi ha dovuto mantenere la saracinesca chiusa. La polemica nasce dal fatto che il Governo su molti interventi è ancora in ritardo rispetto alle liquidazioni e molti professionisti ancora aspettano le fatidiche 600 euro promesse. “Leggo che molti professionisti sono ancora in attesa del contributo da parte del Governo – spiega Raffaele Mangino – da noi (Rocchetta Sant’Antonio ndr) tutto ciò non esiste, questo perché siamo vicini ai problemi dei cittadini. Ieri sera sono stati liquidati tutti i contributi alle attività commerciali rimaste chiuse o che hanno avuto un notevole calo nel periodo di emergenza Covid19. Sempre ieri sera, sono state liquidate tutte le attività che, nel periodo di emergenza Covid19 si sono rese disponibili, ad accogliere i buoni spesa dei cittadini bisognosi. Marzo ed Aprile sono stati mesi duri mentre Maggio è il mese che ha visto il Comune di Rocchetta Sant’Antonio erogare e, soprattutto liquidare, somme per circa 36.000,00 alle attività commerciali. In qualità di assessore delegato tranquillamente posso affermare che, l’Amministrazione Comunale di Rocchetta Sant’Antonio, ha operato con celerità e nel rispetto di coloro che in questo momento sono in forte difficoltà. Infine, invito coloro che hanno cercato la polemica anche in questo periodo, a riflettere e giudicare l’operato con obiettività e nel rispetto di un emergenza mai affrontata prima! Come Amministrazione siamo stati e saremo sempre vicini alle esigenze della nostra comunità! – conclude l’assessore Mangino”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button