Lavoro & SindacaleLe Emergenze

Covid19, Niente casi positivi alle “serre” di Candela

Nessun caso positivo alle serre di Candela. A comunicarlo sono i vertici dell’impianto floroviavaistico Eurosa. “Siamo felici e sollevati nel comunicare a chi ci conosce, ed ha tenuto insieme a noi il fiato sospeso nelle ultime ore, che i casi sospetti di Covid19 sono risultati, a seguito delle corrette e definitive analisi svolte dalle competenti ASL, negative e, quindi, che nessun nostro dipendente è stato colpito dal virus, Continuiamo con grande impegno a far sì che tutti i nostri dipendenti e collaboratori, anche esterni, adottando rigorosamente i protocolli sanitari, rimangano estranei al contagio nello svolgimento delle loro mansioni”. Rasserenato e sollevato anche il sindaco di Candela, Nicola Gatta che ha annunciato nella negatività dei tamponi attraverso un post. “Nella giornata di Venerdì sono stato informato , che in una delle aziende del territorio di Candela, si sospettava un possibile contagio da COVID -19 , dopo che un operaio era risultato positivo ad un test rapido. – spiega Gatta – Subito l’azienda in accordo con l’ASL ha attivato tutte le procedure per ricostruire la catena dei contatti e sono stati effettuati tamponi a tutte le persone a rischio contagio. Nella mattinata di oggi mi è stato comunicato che TUTTI gli operai coinvolti, compreso quello positivo al test rapido, sono risultati NEGATIVI al tampone e tra questi NON CI SONO persone di Candela o dei comuni limitrofi”. Gatta poi punta il dito su alcuni colleghi delle istituzioni dei di aver creato allarmismo sulla situazione. “Mi dispiace solo che a creare inutili allarmismi siano a volte rappresentanti delle istituzioni – conclude Gatta -che dovrebbero gestire con tatto e discrezione questa emergenza sanitaria”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button