Regione

La babele/ Centri estetici e parrucchieri aperti dal 18 maggio? Emiliani ‘forse sì forse no… non lo so’

Sulla riapertura di centri estetici e parrucchieri il 18 maggio è caos in Puglia. Sembra quasi che Emiliano abbia detto Signori scusate, abbiamo scherzato. Il presidente della Regione Puglia c’ha ripensato. Questa surreale situazione la di evince da una nota pubblicata oggi dalla Regione e che in sintesi dice: se l’ordine di aprire centri estetici e parrucchieri arriva dal governo si riapre il 18 maggio ma se il governo dice di no in Puglia non si riapre un bel nulla. Difatti leggendo le dichiarazioni del presidente Michele Emiliano si evince proprio questo. “L’ordinanza della Regione Puglia, – spiega il governatore – come per chiarezza ho comunicato al ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia,  dispiegherà i suoi effetti dal 18 maggio in coerenza con i provvedimenti nazionali che saranno adottati  nei prossimi giorni e, soprattutto, nel pieno rispetto dei protocolli per la sicurezza dei lavoratori che saranno indicati dalle linee guida disposte dal Comitato Tecnico Scientifico e dall’Inail per ciascun comparto di attività. In attesa di queste, diversamente da quanto fatto dalla Regione Calabria, la Puglia non consentirà aperture in contrasto con le disposizioni nazionali in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button