Auguri&Celebrazioni

A Monteleone nascono due bambine e il Comune espone un fiocco rosa sul Municipio

Nascere al tempo del coronavirus ha un sapore diverso, diciamo di grande speranza se poi si nasce in un piccolo comune a rischio spopolamento è ancor più bella come notizia. Così in queste ore sono sbocciati due fiori a Monteleone di Puglia dal nome Antonietta e Alisia e il Comune ha voluto festeggiare questo avvenimento ponendo un fiocco rosa sull’ingresso del Municipio.

“Nascere è ricevere tutto un universo in regalo – si legge in un post del Comune di Monteleone – La nascita di una nuova vita contagia di amore le famiglie e i parenti. Una nuova vita porta gioia ed emozioni. Gustala e coltivala. Una vita nuova, una vita che nasce è un diamante, abbine cura. Quando nasce un bambino nascono anche una mamma e un papà. Auguri alla Famiglia Cornacchia / Leotta e alla Famiglia Grillo /Ragazzo e ai parenti tutti”.

Un gesto molto bello che ha fatto in poco tempo il giro del web. Nuove nascita nei piccoli centri è realmente un segnale di speranza. C’è chi suona le campane, chi pianta un albero, Monteleone invece a scelto di condividere questa gioia con tutti ponendo un segno sulla casa di tutti ossia palazzo di città. Agli auguri del Comune si aggiungono anche i nostri della redazione de Lo Struscio.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button