Monti Dauni

Faeto, il parroco festeggia l’Incoronata esponendola (da sola) sul sagrato della chiesa

Non c’è bisogno di dover toccare con mano l’effige per poter rivolgere alla “mamma celeste” una preghiera e per festeggiare una ricorrenza religiosa. Questa la grande verità cristiana evangelizzata dal parroco di Faeto, il piccolo comune dei Monti Dauni, che ha deciso di esporre sul sagrato della chiesa l’effige della Vergine Maria Incoronata di Foggia. La statua ovviamente è stata lasciata sola per non contravvenire alle normative anti assembramenti ma col cuore, il pensiero e la preghiera tutto il popolo faetano era lì a commemorare il giorno di festa. A lato il parroco ha fatto mettere uno striscione con scritto “andrà tutto bene ma restate a casa”. Una festa inusuale per l’Incoronata che però ha potuto godere attraverso la sua effige una bellissima giornata di sole nella vuota piazzetta di Faeto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button