Monti Dauni

Bovino, Prove tecniche di Fase 2 ma per il 25 aprile maxi controlli

A Bovino prove tecniche di Fase 2. Nella giornata di ieri, il Sindaco Vincenzo Nunno è stato impegnato nella videoconferenza indetta dal Prefetto Raffaele Grassi e dal Direttore Generale dell’Asl, Vito Piazzolla, alla quale hanno preso parte anche la Questura di Foggia, il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza e i Sindaci di alcuni comuni della Capitanata, sull’emergenza Covid-19 in prospettiva della “Fase 2”. Durante il suo intervento, il sindaco ha sottolineato come sia utile uniformità di provvedimenti, volti a mantenere alta la guardia e che non generino confusione nei cittadini, sopratutto alla luce di provvedimenti difformi che i sindaci potrebbero adottare di comune in comune. “Elogio per il gran lavoro di controllo svolto dalle forze dell’ordine ed in particolare per il locale Comando dei Carabinieri di Bovino – ha commentato il Sindaco Vincenzo Nunno”. Dello stesso avviso il Prefetto Grassi, che ringraziando i cittadini di Capitanata per il gran senso di responsabilità dimostrato, ha annunciato che i servizi delle forze dell’ordine e delle polizie locali sono stati intensificati in occasione delle prossime festività (sabato 25 aprile – Festa della Liberazione, domenica 26 aprile e venerdì 1° maggio – Giornata mondiale dei lavoratori). “Mi affido, però, al senso di responsabilità delle comunità foggiane – la chiosa del Prefetto”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button