Monti Dauni

Ascoli, tentano la truffa del gas al sindaco ma lui li denuncia e avvisa i cittadini

La telefonata non poteva capitare a persona più sbagliata. Questa mattina i soliti callcenter hanno chiamato il sindaco di Ascoli Satriano, Vincenzo Sarcone per mettere a segno la truffa dell’adeguamento gas.

“E’ capitato proprio a me e in questo istante. Spiega Sarcone in un post. -Un Tizio, qualificatosi come incaricato dell’Eni Gas & Luce, mi ha chiamato al telefono dello studio legale e mi ha riferito che doveva adeguare in melius la mia bolletta del gas, così come previsto dagli ultimi DPCM. Ovviamente la cosa mi è sembrata subito un truffa. Lo faccio andare avanti in tale tentativo criminale e, alla fine, mi chiede il mio numero di telefonino. Dopo averglielo dato, mi arriva un sms telefonico con un link a cui avrei dovuto collegarmi per confermare l’attivazione.

A questo punto, mi qualifico, e di riscontro il mio interlocutore telefonico chiude la chiamata. Seguirà ovviamente un’apposita denuncia penale. Detto questo, invito i miei cocittadini a stare attenti a non cadere in queste truffe, tentate da SCIACALLI schifosi che cercano di approfittare, anche in questo momento difficile per tutti quanti noi, della povera gente. Così come invito i servizi commerciali a non aumentare ingiustificatamente i prezzi dei prodotti (alimentari, mascherine, etc…). Giacché anche questo comportamento, se mai venisse posto in essere, è squallido allo stesso modo di quello appena rappresentato e verrà anch’esso denunciato alle forze dell’ordine. Conclude il Sindaco Sarcone”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button