CronacaMonti Dauni

Nuovo bollettino, anche Deliceto tra i centri con casi positivi

Anche Deliceto nella mappatura dei comuni con casi confermati di covid19. La cartina è stata pubblicata qualche istante fa dalla Regione Puglia all’interno del bollettino epidemiologico. Come già più volte ribadito l’inserimento del comune tra i centri con casi positivi al coronavirus non vuol dire che il tampone sia stato effettuato ad un cittadino presente in città. La mappatura prende in considerazione, infatti, coloro che hanno la residenza in un determinato comune e quindi c’è anche la possibilità che il soggetto a cui è stata diagnosticata la patologia virale possa essere altrove, ad esempio ricoverato in una casa di cura. Deliceto si aggiunge nella scacchiera dei Monti dauni a Monteleone di Puglia, Celenza, Pietramontecorvino, Orsara di Puglia, Biccari, Ascoli Satriano, Faeto, Castelluccio Valmaggiore, Sant’Agata di Puglia, Accadia, Troia e Bovino. In questi ultimi due comuni la situazione è molto preoccupante perché i casi hanno superato la forchetta uno-cinque E riguardano strutture socio sanitarie Con la maggior parte dei positivi tra gli anziani ospiti.

Sul fronte regionale invece il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, ha appena informato che oggi venerdì 3 aprile, in Puglia, sono stati registrati 1.270 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 105 casi, così suddivisi:

41 nella Provincia di Bari; 3 nella Provincia Bat; 10 nella Provincia di Brindisi; 6 nella Provincia di Lecce; 15 nella Provincia di Taranto; 6 fuori regione

25 nella Provincia di Foggia;

Sono stati registrati oggi 20 decessi: 11 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Brindisi, 1 in provincia Bat. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 17.924 test e Sono 65 i pazienti guariti.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 2.182 così divisi: 741 nella Provincia di Bari; 129 nella Provincia di Bat; 218 nella Provincia di Brindisi; 527 nella Provincia di Foggia; 359 nella Provincia di Lecce; 178 nella Provincia di Taranto; 26 attribuiti a residenti fuori regione; 4 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 3/4/2020 è disponibile a questo

link: http://rpu.gl/BollettinoEpid2020040

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close