Lo Struscio TVMonti Dauni

“Dormo in Comune”. Lo sciopero della fame del sindaco di Lucera – VIDEO

Un letto nel gabinetto del sindaco è solo acqua. Questa la protesta a Lucera del Primo cittadino che da oggi dormirà nel suo ufficio in Comune, dove si  è portato una coperta, le pantofole e anche le pillole per la pressione. Una volontà per Antonio Tutolo, sindaco di Lucera,  che così ha deciso di protestare contro la decisione del Governo che non conferisce ai sindaci il potere di emanare ordinanze anti-contagio.

Dormirà nel suo ufficio comunale parlando attraverso i social con i suoi concittadini.  Il primo cittadino di Lucera ha detto, attraverso i social, anche che, da questa mattina, sempre per lo stesso motivo, ha iniziato lo sciopero della fame.

Pubblicato da Antonio Tutolo su Venerdì 3 aprile 2020

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button