CronacaLe EmergenzeMonti Dauni

Covid19 casi anche a Pietramontecorvino e Celenza

Secondo il bollettino epidemiologico della Regione Puglia anche a Celenza Valfortore e Pietramontecorvino si registrano casi di pazienti positivi al coronavirus. Un dato emerso dalla pubblicazione delle mappe dove sono evidenziate le zone rosse e rosa. Con Pietramontecorvino e Celenza si viola anche un’area dei monti dauni, quella settentrionale, fino alla settimana scorsa intonsa. La colorazione della mappatura identifica la presenza di almeno un caso positivo al covid19, ma va precisato che può essere attribuito ad un comune anche un tampone positivo effettuato su un soggetto che si trova altrove (ad esempio in una casa di cura) ma con residenza nel paese identificato dalla pianta. Celenza e Pietra si aggiungono ad Orsara di Puglia, Biccari, Ascoli Satriano, Faeto, Castelluccio Valmaggiore, Bovino, Sant’Agata di Puglia, Accadia e Troia.

Quest’ultima è tra le aree emergenza ali della Capitanata. Sul fronte regionale La protezione civile ha diramato il bollettino ufficiale che tiene conto dei numeri legati all’emergenza sanitaria del coronavirus. Sono stati registrati 1.617 test per l’infezione Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 163 casi, tra questi anche una bambina di 6 anni, ricoverata all’ospedale Perrino di Brindisi. I nuovi casi registrati sono così suddivisi:

76 nella Provincia di Bari;

5 nella Provincia Bat;

12 nella Provincia di Brindisi;

28 nella Provincia di Foggia;

54 nella Provincia di Lecce;

22 nella Provincia di Taranto;

1 fuori regione.

Sono stati registrati 5 decessi: 3 in provincia di Foggia (59, 93 e 75 anni), 1 in provincia di Bari (62 anni) e 1 in provincia di Lecce (87 anni). Salgono a 32 i pazienti guariti. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 13.117 test. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 1.712, così divisi:

594 nella Provincia di Bari;

103 nella Provincia di Bat;

164 nella Provincia di Brindisi;

405 nella Provincia di Foggia;

293 nella Provincia di Lecce;

121 nella Provincia di Taranto;

19 attribuiti a residenti fuori regione;

13 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button