CronacaMonti Dauni

Candela, i vigili nei negozi a controllare i prezzi

Da questa mattina gli agenti della polizia municipale del comune di Candela sono impegnati in attività di controllo delle attività commerciali, per rilevare eventuali aumenti ingiustificati dei prodotti in vendita.

L’iniziativa è consequenziale ad una serie di denunce nel territorio pugliese sullo sciacallaggio commerciale. In diversi market sono stati segnalati l’aumento spropositato dei prezzi di alcuni prodotti. Oltre l’ormai famosa amuchina, il rincaro ha coinvolto anche prodotti come l’alcol denaturato, carta igienica e prodotti per la pulizia tanto da obbligare alcuni grandi marchi come Conad a togliere il franchising ad alcune attività commerciali autori di aumenti spropositati. Dai primi accertamenti non risultano nel Comune di Candela situazioni da segnalare.

“I controlli continueranno anche nei prossimi giorni – spiega il sindaco Nicola Gatta – Mi raccomando uscite solo per fare la spesa!!!”

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button