Le EmergenzeMonti Dauni

Monteleone blinda il paese con le balle di paglia – video

Monteleone di Puglia si blinda e chiude le strade con balle di paglia per evitare il contagio da covid19. Se nelle altre parti del mondo si usano i new jersey di cemento, qui, nel comune più alto di Puglia si usano le rotoballe per sbarrare strade e accessi. “Abbiamo emanato un’ordinanza chiudendo l’accesso ai forestieri – ha spiegato il sindaco Giovanni Campese”. Una decisione spinta anche dalla vicinanza con i centri irpini dove sono stati riscontrati più casi e con la zona rossa di Ariano Irpino. Armati di trattori, cittadini e volontari hanno posto dei blocchi alle strade secondarie, mentre quelle principali saranno presidiate dalle forze dell’ordine. Nella cittadina ad oggi non ci sono 6 persone in quarantena ma fortunatamente non si registrano casi positivi al coronavirus. Quanto successo ad Accadia, dove un cittadino è risultato positivo al tampone dopo aver frequentato Ariano Irpino, ha fatto alzare il grado di allarme in tutti i piccoli centri dei Monti Dauni, fino a qualche giorno fa totalmente immuni dalla pandemia. Tra le azioni anche la chiusura dei negozi al pubblico con la sola consegna a domicilio. “Vi state comportando in modo encomiabile – ha ribadito il sindaco Campese rivolgendosi ai concittadini. Sto girando il paese per ringraziarli uno per uno per i sacrifici che stanno facendo”.

Pubblicato da Monteleone di Puglia su Martedì 24 marzo 2020

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button